Prosecco o champagne

Prosecco o Champagne?

Prosecco o Champagne?

Questione spinosa, spesso inutile, che merita di essere raccontata.

Nell’immenso mondo dei vini spumanti la diatriba che mette a confronto Prosecco e Champagne, i due vini più famosi, è tanto frequente almeno quanto è fuori luogo.

La risposta corretta è: tutti e due, dipende da che cosa voglio bere

Mi spiego.

A parte l’essere vini spumanti si tratta di due prodotti completamente diversi e metterli a confronto sarebbe come confrontare la carne e il pesce. Ci sono dei momenti in cui ho voglia di carne e dei momenti in cui ho voglia di pesce.

Momenti Prosecco

Il Prosecco è un vino prodotto principalmente da uve glera, con il metodo charmat o Martinotti. Le versioni più nobili si trovano tra le colline di Conegliano Valdobbiadene e Asolo, dove può fregiarsi della Docg. Se vuoi approfondire, qui trovi altre notizie sul Prosecco.

Uva semi aromatica e lavorazione breve, che lascia intatti i profumi varietali e la piacevolezza del frutto.

La sua caratteristica principale è di essere un vino facile. Facile da bere, facile da approcciare, facile finire la bottiglia. Profumato di pera e fiori bianchi, poco alcolico, bollicina setosa.

Il momento Prosecco più tipico è l’aperitivo, da solo o accompagnato da cibo.

Possibile utilizzarlo nel corso del pasto (tutto è possibile, se piace, d’altra parte) ma è preferibile abbinarlo a portate delicate, pesce magro, qualche primo a base di verdure.

Freschezza, bevibilità, piacevolezza, sincerità. Piace per questo e questo deve portare nel calice.

Va dichiarato che il Prosecco, nelle sue versioni migliori e scelto per queste caratteristiche, può generare dipendenza e risolvere, almeno momentaneamente, un sacco di problemi.

Momenti Champagne

Questione diversa si pone con lo Champagne. Ottenuto in Francia, nella Champagne, assemblando tra loro Chardonnay, Pinot Noir e Pinot Meunier a seconda del risultato che si vuole avere, e spumantizzato con metodo classico o champenoise.

Lunghe soste sui lieviti in bottiglia, uve dotate di struttura (addirittura due di esse sono a bacca nera), l’esatto contrario di ciò che avviene nella produzione del Prosecco.

La caratteristica dello Champagne è di non essere un vino facile. Lo Champagne è strutturato, giocato su sapidità e freschezza, dal sorso potente e a volte anche un po’ ostico. Dona molta soddisfazione e richiede un po’ di allenamento e di attenzione nell’assaggio.

Il momento Champagne perfetto è in abbinamento con il cibo. La struttura dello Champagne si esalta assieme a portate di qualsiasi tipo: esistono Champagne delicati, perfetti per piatti a base di pesce, e Champagne potentissimi che tengono testa a portate a base di carne.

Perfetto anche per l’aperitivo, ca va sans dire… non mi risulta che durante l’aperitivo non si tocchi cibo.

Va dichiarato che lo Champagne, approcciato correttamente, può generare dipendenza e risolvere, almeno momentaneamente, un sacco di problemi.

Conclusione

Scegliete ciò che preferite e divertitevi!

Ti ho incuriosito? Puoi trovare questi vini speciali nella nostra enoteca online. Scegli il tuo preferito.  

About the Author /

info@geppa.it

Laurea in giurisprudenza e una grande curiosità per il cibo e il vino. Il mondo del vino mi ha tirata con forza per il bavero della giacca e ora è diventato il mio lavoro a tempo pieno. Sono docente e degustatore ufficiale Fisar da quasi una decina d’anni (come passa veloce il tempo), ho collaborato con il blog WiningPress di Umberto Gambino e ora faccio parte della squadra di degustatori di Slow Wine. Assaggio, scrivo, insegno. Acquista in cantina è il progetto che unisce la mia attitudine alla divulgazione e alla trasmissione della conoscenza con l’anima più concreta che ho sviluppato nel mio percorso di studio e di lavoro, e che ora mi ha fatto scoprire le potenzialità dei social media e dell’e-commerce. Il mio sogno è la diffusione a macchia d’olio di una corretta cultura legata a ciò che mangiamo e beviamo. Senza paroloni o sovrastrutture. Il vino e il cibo devono essere buoni, semplici, rispettosi dell’ambiente e avere un prezzo giusto. Difficile? Di questi tempi forse sì, ma su Acquista in cantina cercheremo di far trovare prodotti con queste caratteristiche e di farli conoscere in modo semplice.